Scienziati a sostegno del Bio

15.02.2019

  altri articoli

A sostegno del biologico e dei suoi impatti ambientali e sociali, qui sotto si riporta il link a un importante lavoro svolto da un gruppo di ricercatori italiani.

Se siete tecnici, ricercatori, agricoltori, cittadini e condividete quanto scritto, sostenetelo e fatelo circolare.

Il documento su ResearchGate è scaricabile qui: contributi di approfondimento scientifico sull’agricoltura biologica.

A confutare le tesi dei detrattori dell’agricoltura biologica sono:

Gaio Cesare Pacini, professore associato di Agronomia e Coltivazioni Erbacee, Università di Firenze;
Paolo Bàrberi, professore associato di Agronomia e Coltivazioni Erbacee e Vice-Presidente di Agroecology Europe, già presidente della European Weed Research Society, Scuola Superiore Sant’Anna, Pisa;
Stefano Bocchi, professore ordinario di Agronomia e Coltivazioni Erbacee; coordinatore del Centro di Ricerca GAIA 2050, Dipartimento di Scienze e Politiche Ambientali, Università degli Studi di Milano;
Manuela Giovannetti, professore ordinario di Microbiologia Agraria, già preside della Facoltà di Agraria e Direttore Centro Interdipartimentale di Ricerca “Nutraceutica e Alimentazione per la Salute”, Università di Pisa;
Andrea Squartini, professore associato di Ecologia Microbica, Università di Padova;
Claudia Sorlini, professore emerito di Microbiologia Agraria, già preside della Facoltà di Agraria, Università di Milano.

Una sorta di puntuale fact checking quindi, che ha toccato vari aspetti:

  • le differenze di produttività tra agricoltura convenzionale e agricoltura biologica;
  • le alternative al biologico;
  • i prodotti a base di rame e i prodotti chimici di sintesi;
  • la fertilità dei suoli e le emissioni di anidride carbonica;
  • l’innovazione e l’economia di mercato legata ai prodotti di qualità del made in Italy;
  • il valore dell’agricoltura italiana;
  • le soluzioni al problema della sicurezza alimentare.

Come AIAB FVG abbiamo già condiviso, se volete farlo anche voi mandate una mail direttamente a Paolo Bàrberi paolo.barberi@santannapisa.it specificando vostro nome, cognome e qualifica (consumatore interessato, cittadino attivo, allevatore bio, rivenditore, agricoltore, tecnico, ecc…).

Piccoli orti in famiglia: con l’aiuto delle api

Piccoli orti in famiglia: con l’aiuto delle api

Con l’aiuto delle api Di Daniela Peresson - Articolo pubblicato su Il Piccolo Nell’orto è ormai arrivato il tempo, per i ritardatari che non lo avessero ancora fatto, di portare a conclusione la messa a dimora delle orticole estive: zucchine, cetrioli, angurie, meloni...

Lo scaricabarile tossico di Syngenta

Lo scaricabarile tossico di Syngenta

Lo scaricabarile tossico di Syngenta Di Luca Colombo, Firab Articolo pubblicato su numero XIX/2022 de L’Extraterrestre (Settimanale Ecologista del Manifesto) Era il 2007 quando la Fao organizzò una conferenza internazionale sull’agricoltura biologica nel contesto...

Sovesci: è ora di terminarli

Sovesci: è ora di terminarli

Dalla puntata dell’8 maggio 2022 di Vita nei Campi, di Rai Radio 1 del Friuli Venezia Giulia, l'intervento di Cristina Micheloni. Qui puoi sentire l'intera puntata del programma. Dopo quel che qualunque friulano chiamerebbe “tanto tontonare” da queste lunghezze d’onda...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi