È biologica la primavera nelle scuole!

20.03.2022

  altri articoli

Da 15 anni ormai AIAB FVG svolge attività didattiche nelle scuole della regione per promuovere il biologico, la finalità non è solamente quella di far conoscere il bio, ma mentre negli istituti agrari si lavora per sensibilizzare e formare i futuri tecnici e agricoltori, nelle scuole primarie l’obiettivo è far capire come si producono alimenti rispettando l’ambiente e la salute di tutti, educando i bambini a un corretto stile di vita.

Gli incontri nelle scuole sono ripresi all’inizio dell’anno scolastico grazie al supporto di ERSA (Agenzia regionale per lo sviluppo rurale), amministrazioni e associazioni; gli argomenti proposti rispettano strettamente la “stagionalità”: melo, cereali e ortaggi invernali sono stati osservati, disegnati, macinati, seminati ed assaggiati nell’autunno e nei primi mesi dell’inverno e ora finalmente arriva la primavera!

Da diverse scuole primarie e dell’infanzia ecco arrivare la richiesta di attuare percorsi “primaverili”, alcuni che riguardano le api e le problematiche ambientali che le mettono in pericolo, altri la realizzazione dell’orto nel cortile della scuola e la scoperta dei suoi prodotti; tutti strumenti attraverso i quali proporre una sana agricoltura per la Terra e del buon cibo per crescere in salute.

A Muzzana del Turgnano, Carlino, Buja, Monfalcone, Muggia, Mariano del Friuli, Moggio e Trieste, sono state numerose le scuole che si sono attivate nella richiesta, segno evidente della necessità di portare questi temi a supporto della programmazione didattica.

Queste attività sono promosse anche al fine di motivare le famiglie, attraverso i bambini, a scelte ed abitudini alimentari salutari sia a casa che in ambito scolastico, ad esempio attraverso la partecipazione a specifici progetti per l’introduzione della merenda sana (progetti che purtroppo il Covid 19 ha sospeso in molte scuole). Attraverso la sensibilizzazione di genitori e studenti e il coinvolgimento degli enti gestori del servizio mensa, AIAB FVG intende inoltre favorire l’inserimento dei prodotti biologici nella ristorazione scolastica.

Per ulteriori informazioni scrivici una mail a scuola@aiab.fvg.it

 

 

Piccoli orti in famiglia: con l’aiuto delle api

Piccoli orti in famiglia: con l’aiuto delle api

Con l’aiuto delle api Di Daniela Peresson - Articolo pubblicato su Il Piccolo Nell’orto è ormai arrivato il tempo, per i ritardatari che non lo avessero ancora fatto, di portare a conclusione la messa a dimora delle orticole estive: zucchine, cetrioli, angurie, meloni...

Lo scaricabarile tossico di Syngenta

Lo scaricabarile tossico di Syngenta

Lo scaricabarile tossico di Syngenta Di Luca Colombo, Firab Articolo pubblicato su numero XIX/2022 de L’Extraterrestre (Settimanale Ecologista del Manifesto) Era il 2007 quando la Fao organizzò una conferenza internazionale sull’agricoltura biologica nel contesto...

Sovesci: è ora di terminarli

Sovesci: è ora di terminarli

Dalla puntata dell’8 maggio 2022 di Vita nei Campi, di Rai Radio 1 del Friuli Venezia Giulia, l'intervento di Cristina Micheloni. Qui puoi sentire l'intera puntata del programma. Dopo quel che qualunque friulano chiamerebbe “tanto tontonare” da queste lunghezze d’onda...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi