Sappiamo quanto sia importante mantenere l’ambiente ricco di boschi, arbusti, siepi, non solo per la biodiversità che ciò preserva e arricchisce, ma anche dal punto di vista paesaggistico. Chi vive in questi territori e si è offerto volontario per piantare alberi e arbusti nel proprio terreno o nella propria azienda si è reso conto di quanto la natura lo ripaghi per questo piccolo dono alla terra.

Nella primavera del 2017 sono stati messi a dimora circa 3.400 alberi e ne sono stati allevati altri 600, già presenti al margine del bosco come rinnovazione naturale. L’anno successivo sono stati piantati altri 4000 alberi e, andando oltre le aspettative e le previsioni, alla fine del 2019 siamo riusciti a piantarne altri, raggiungendo quota 11 mila. Nel 2019 abbiamo, inoltre, deciso di coinvolgere le aziende agricole biologiche del territorio e socie di AIAB FVG, proponendo loro di piantare degli alberi nelle loro proprietà per creare piccoli boschi e corridoi ecologici al fine di aumentare la biodiversità dei loro campi. Così, nel biennio 2019-2020, sono stati messi a dimora 2700 alberi nei terreni messi a disposizione da tali aziende. 1000 nuovi alberi sono stati piantumati anche a Dignano, arrivando così a inizio 2021 a quasi 15 mila alberi!

Le specie utilizzate sono autoctone e tipiche delle zone che si trovano nel bosco adiacente, in modo da rispettare la struttura naturale della vegetazione forestale – piantando gli alberi al centro e gli arbusti ai margini del bosco dove possono approfittare della forte luminosità per fiorire e fruttificare abbondantemente, donando colori e profumi preziosi per la naturale bellezza del paesaggio.

Alberi piantati

Aziende coinvolte

I benefici dell’impianto di nuovi esemplari arborei

Paesaggio e difesa

Gli alberi restituiscono la visione di un paesaggio meno sfregiato dall’agricoltura intensiva, migliorano la qualità dell’aria, regolano il microclima, hanno funzione frangivento e possono creare una barriera antideriva ai fitofarmaci che giungono dalle coltivazioni adiacenti

CO2

Sono indispensabili per il sequestro di CO2, fornendo un essenziale contributo al pianeta. I grandi incendi che sottraggono milioni di ettari di foreste hanno anche immesso ingenti quantità di gas serra in atmosfera

Biodiversità

Da essa dipendono in larga misura la formazione del suolo, lo smaltimento dei rifiuti, la depurazione dell’aria e dell’acqua, il riciclo dei nutrienti, l’assorbimento dell’energia solare e la gestione dei cicli biogeochimici ed idrologici

Economia

Gli alberi migliorano la resa delle colture e forniscono agli agricoltori risorse addizionali (possono infatti vendere il legname, la biomassa, raccogliere frutti..)

Tutto ciò è stato possibile anche grazie al sostegno di:

Comune di Muzzana del Turgnano

Comune di Muzzana del Turgnano

Che ha concesso i terreni per le piantumazioni

ACCORHOTELS

ACCORHOTELS

il gruppo alberghiero che ha finanziato il progetto

Rete PurProjet

Rete PurProjet

che supporta progetti di riforestazione e agroforestazione in tutto il mondo

Aiab FVG

Aiab FVG

che da sempre partecipa ad iniziative volte a salvaguardare l'agricoltura biologica

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi