Seminare oggi per il clima di domani

11.03.2021

L’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile è un programma d’azione per le persone, il pianeta e la prosperità sottoscritto nel settembre 2015 dai governi dei 193 Paesi membri dell’ONU.

Essa ci pone di fronte ad obiettivi tanto ambiziosi quanto ineludibili; un’agricoltura moderna, supportata dalla ricerca ed attenta ad una gestione sostenibile delle risorse naturali, ha un ruolo fondamentale per raggiungerli. Di questo hanno parlato con la Presidente di AIAB FVG Cristina Micheloni, il prof. Salvatore Ceccarelli, genetista, e la dott.ssa Stefania Grando, agronoma e genetista, che hanno illustrato il legame tra semi, cibo e salute ed il ruolo delle biotecnologie nell’affrontare le sfide che i cambiamenti climatici rendono sempre più urgenti. È intervenuto, inoltre, Andrea Pitton, nostro socio dell’omonima azienda agricola.

Afide lanigero e Orientus Ishidae in meleto biologico

Il tecnico Ferdinando Cestari di AIAB Friuli - Venezia Giulia illustra alcune problematiche fitosanitarie riscontrate in un meleto biologico dell’azienda agricola di Franceschinis Paolo a Mortegliano (UD) nel luglio 2021. In particolare si...

Il GODO di AIAB FVG: prodotti biologici, locali e di stagione

Il GODO di AIAB FVG: prodotti biologici, locali e di stagione

https://youtu.be/UiRfmFzrdEI Essere soci AIAB FVG permette di fare la spesa attraverso il GODO, il nostro Gruppo Organizzato Domanda Offerta. Questo servizio permette di acquistare prodotti biologici provenienti in prevalenza da aziende del Friuli Venezia Giulia al...

Chiacchierata sull’arachide con l’agronomo Michael Centa

Il tecnico Michael Centa di AIAB Friuli - Venezia Giulia ci parla delle caratteristiche principali dell’arachide, alternativa alle colture da seminativo tradizionali che in questi anni risentono sempre più spesso degli effetti negativi dei...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi